Abbiamo visto molte volte nei vari notiziari che, noi adulti, riusciamo a creare condizioni di vita critiche per i nostri bimbi, così è successo a Taranto, dove l’Ilva ha prodotto reddito ma ha creato patologie gravissime per l’umano vivere.

I bambini, incolpevoli vittime della scelleratezza umana, pagano lo scotto più grande, a Taranto una serie di patologie “oncologiche” gravi hanno minato e minano la loro vita, in aggiunta le inadeguate strutture sanitarie ne complicano ulteriormente la guarigione, ecco allora che, dopo il servizio delle “IENE”, le ragazze della Gal Lissone  si sono attivate raccogliendo fondi da inviare ai bimbi di Taranto!!!

Abbiamo anche acquistato le magliette che danno visibilità a questa bellissima iniziativa che indosseremo anche nella gara di serie A1 ad Ancona, nella speranza che siano viatico di altri aiuti per far tornare a sorridere e giocare i bimbi di Taranto!!

Fare agonistica ed essere parte di una società sportiva non ci deve far dimenticare che intorno a noi la vita ha mille risvolti spesso negativi, il nostro dovere è esserci sempre e GAL LISSONE c’è!!!!!

Meloni Roberto presidente GAL LISSONE