Da oggi, grazie alla nuova ed entusiasmante collaborazione tra il gal-lab di Lissone e il poliambulatorio “take care” di Milano,  si aggiunge ai protocolli di assistenza e cura delle  ginnaste un nuova importantissima ed innovativa risorsa:

la valutazione posturale computerizzata e l’analisi del movimento in 3D.

 

Analisi del Movimento 3D

Presso il Centro di fisioterapia e riabilitazione del Poliambulatorio Take Care di Milano Bicocca, le ginnaste Elisa Meneghini ed Alexia Angelini, in previsione rispettivamente della gara di Coppa del Mondo a Doha, del Campionato Italiano di Categoria e del Campionato Nazionale di Serie A, per rifinire la loro preparazione e migliorare ulteriormente la condizione fisica e atletica, hanno eseguito entrambe  l’analisi del movimento in 3D: analisi del passo e analisi posturale durante il cammino o la corsa, utilizzando il Walker view.

Il Walker view è un sofisticato tapis roulant per l’analisi del movimento, dotato di nastro corsa con sensori, telecamera 3D, un grande monitor e un computer che raccoglie e rielabora i dati. L’insieme di questi strumenti, consente di rilevare con precisione il tipo di appoggio, l’ampiezza e la simmetria dei movimenti delle articolazioni e, più in generale, l’allineamento del corpo durante il cammino o la corsa. I dati raccolti vengono riportati in tempo reale sull’avatar ricostruito nel monitor. Al termine dell’analisi viene redatto un report automatico dal quale è possibile impostare il lavoro di correzione dei carichi e del potenziamento muscolare finalizzato alla stabilizzazione e alla simmetria del movimento.

 

 

L’analisi del movimento è una valutazione assolutamente NON invasiva, non utilizza sensori da indossare ed è adatta ad ogni età.

In particolare Elisa ed Alexia hanno eseguito:

– valutazione degli Appoggi durante la corsa o la deambulazione;
rilevazione dell’ampiezza e simmetria dei movimenti delle articolazioni (ginocchio, anca e colonna vertebrale) e relative limitazioni funzionali
– Registrazione dell’allineamento del corpo
Correzione in tempo reale dei parametri dinamici

Pianificazione di un programma di allenamento personalizzato verificando oggettivamente, con indici di misurabilità certi, l’efficacia del training e delle performances.

Successivamente, entrambe le ginnaste hanno eseguito  l’analisi posturale computerizzata – sempre utilizzando gli strumenti della TecnoBody, azienda italiana, leader mondiale in soluzioni tecnologiche per la rieducazione motoria basata su dati oggettivi.

 Il percorso PosturalLine Tecnobody è costituito da quattro sistemi che, integrati tra loro, compongono il corretto iter valutativo dei disordini posturali: la statica (Sistema stability MF), la dinamica (Sistema Prokin MF), il controllo propriocettivo del tronco (Sistema balance trunk MF) e le catene muscolari (Sistema postural Bench MF).

          

In questo modo e con i risultati ottenuti, è stato possibile comprendere nei dettagli le anche piccole differenze di carico per ogni segmento corporeo, sia compensative  (per esempio in seguito ad un infortunio o a un semplice dolore), che para-fisiologiche, impostando quindi un lavoro di stabilizzazione e potenziamento individualizzato e specifico fino a ogni singolo gruppo muscolare e parte del corpo.

L’analisi del movimento 3D e posturale computerizzata sono una risorsa preziosissima, economica e innovativa che è entrata a far parte del sistema assistenziale alle atlete che al gal-lab riteniamo adatto per la ginnastica artistica moderna e suggeriamo a ogni atleta che volesse mantenere una condizione ideale e migliorare ulteriormente le proprie sessioni di allenamento.

Grazie di cuore a Fausto Spaziante e Paolo Parente per averci accolto al take care e per la fiducia in questa collaborazione che siamo sicuri diventerà numericamente consistente per partecipazione e risultati.

Grazie a Giovanni Scarduelli per la pazienza, la professionalità, i preziosi consigli e il confronto costruttivo.

Grazie ai “nostri osteopati” del TCIO ( Agnese, Alessandra, Viviana, Melissa, Nicola e Marta) che ormai ci accompagnano in ogni momento come si confa ad un vero e proprio gruppo di lavoro.

 

BIBLIOGRAFIA:

Clin Ter. 1990 Jun 15;133(5):329-39.

Sports in functional rehabilitation of the lumbar spine.

Martini G1, Vitangeli L, Assennato P.

J Sport Rehabil. 2018 Feb 6:1-22. doi: 10.1123/jsr.2017-0107

The Effect of Core Stability Training on Functional Movement Patterns in Collegiate Athletes.

Bagherian S1, Ghasempoor K2, Rahnama N1, Wikstrom EA3.

Hum Mov Sci. 2018 Feb 10;58:140-147. doi: 10.1016/j.humov.2018.02.004. [Epub ahead of print]

Biomechanical assessment of dynamic balance: Specificity of different balance tests.

Ringhof S1, Stein T2.

J Mot Behav. 2018 Jan 29:1-8. doi: 10.1080/00222895.2017.1423019.

The Effect of Vision and Surface Compliance on Balance in Untrained and Strength Athletes.

Bryanton MA1,2, Bilodeau M2,3.

 

1413-3555-rbfis-20-3-194

10.1123@jsr.2017-0107

10.1080@00222895.2017.1423019